Mercati azionari USA in ripresa dopo i verbali della Fed

Stampa
Economia - Analisi Mercati finanziari
Scritto da Economic Research Banca Aletti   
Giovedì 25 Maggio 2017 15:06

USA mercati e Federal ReserveSeduta positiva quella di ieri peri i mercati azionari americani dopo la pubblicazione dei verbali dell’ultima riunione della Fed che hanno evidenziato come il prossimo rialzo arriverà quando sarà evidente che il rallentamento dell’economia USA nel primo trimestre è stato solo un fenomeno transitorio con il Fomc che attende una ripresa dei consumi nei prossimi mesi.


Alcuni membri hanno mostrato qualche preoccupazione sul rallentamento dei progressi dell’inflazione verso il target Fed anche se i recenti dati hanno riflesso fattori temporanei. La maggioranza dei membri prevede comunque che se i dati economici continueranno ad essere in linea con le loro aspettative sarà appropriato da parte del Fomc rimuovere parte della politica accomodante.


E’ idea del comitato la necessità anche di mettere in moto quest’anno l’attività di riduzione del bilancio della Federal Reserve. Il Presidente della Fed di Dallas, Robert Kaplan, in un’intervista ha evidenziato come altri due aumenti del costo del denaro siano appropriati per quest’anno in Us, considerando che la politica monetaria continuerà a rimanere comunque accomodante. Il Dow Jones ha cosi archiviato la seduta in rialzo dello +0.4%, Standard & Poor's 500 +0.2% sui nuovi massimi storici al di sopra dei 2.400 punti, Nasdaq Comp. +0.4%.


L'Indice delle Small Cap Russell 2000 ha archiviato la seduta di ieri in rialzo del +0.1%, Dow Jones Transportation positivo del +0.1%. Oro ieri in rialzo del +0.61% a 1258.8$ da 1251.2$ e il dollaro si è indebolito contro l'euro a 1.1219 da 1.1183. Per quanto riguarda il rendimento dei titoli governativi quello del 2yr US è diminuito di -2.14 bps allo 1.282% dallo 1.303% e quello del 10 yr di -2.97 bps al 2.250% dal 2.280%. Settori migliori: Chimici +1.1%, Media +1.0%, Investm. Banks +0.9%. Settori peggiori: Industriali -0.8%, Telecoms -0.7%, Petroliferi -0.3%. Vix -6.5% a 10.02 punti.


Seduta negativa per i finanziari con l'indice più ampio delle banche Kbw -0.3% e con l'indice delle banche regionali -0.6%. Nel Dow Jones titoli migliori: Goldman Sachs +1.9%, Coca Cola +1.4% e Du Pont +1.3%. Titoli peggiori: General Electric -1.6%, Verizon -1.0% e Cisco -0.9%. Petroliferi -0.3% con Chevron -0.1%, Exxon -0.4% e con il greggio Wti ieri -0.2% a 51.36 $/barile.


Oggi negli Stati Uniti vengono comunicati i consueti dati relativi alle richieste iniziali di sussidi per la disoccupazione e l’indice di fiducia elaborato da Bloomberg, quindi i dati relativi alle scorte all’ingrosso e al dettaglio, l’indice manifatturiero della Fed di Kansas City.




Economic Research
and Markets Strategy
Banca Aletti & C. S.p.A.
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Ultimo aggiornamento Giovedì 25 Maggio 2017 15:31