forex trading logo


Contatti Analisi valute Come investire Mercati Finanziari

Segnalazioni

Login



Risorse

RSS Feed Forex Online

rss forex RSS Forex Online

Home Forex online I traders, i broker ed i market maker
I traders, i broker ed i market maker PDF Stampa E-mail
Trading con Plus 500: * Trading gratuito | Conto demo trading | Bonus Plus 500 | Conto trading gratis
*(servizio CFD, il tuo capitale è a rischio)
Come investire - Forex online
Scritto da Administrator   
Venerdì 27 Luglio 2012 12:39

 

In questo articolo analizziamo varie terminologie presenti nel mondo del forex, e sulle quali spesso si fa confusione. Prima di iniziare facciamo una doverosa distinzione tra traders, broker e market maker.

Un trader è un operatore finanziario che effettua la compravendita di titoli, azioni, obbligazioni o valute. Il broker, invece, è un intermediario finanziario che agisce per conto del cliente, quindi non in modo autonomo. Infine, un market maker è un intermediario che pubblica i prezzi di acquisto e vendita dei titoli quotati in borsa e si avvale di apposite piattaforme esclusive di trading.

Ora entriamo nel dettaglio e sviluppiano meglio i concetti esposti.


Chi sono i Forex Brokers Market Maker

I più grandi giocatori nel forex trading sono sempre stati le grandi banche e gli istituti finanziari che operano nell' esclusivo mercato interbancario. Questo settore non è stato accessibile agli operatori al dettaglio per un lungo periodo di tempo. Tuttavia, grazie alla tecnologia e l'accesso ad Internet che un gran numero di persone ora hanno, il forex trading è ora una realtà comprensibile a tutti, esperti e nuovi operatori di mercato. Ma un operatore al dettaglio non può negoziare direttamente sul mercato interbancario. L'accesso deve essere effettuato attraverso un forex broker.


Market maker forexCos'è un Market Maker?

Un market maker è un tipo di forex broker con il quale si può scegliere di lavorare. Questi ultimi sono brokers che mostrano il prezzo offerto e richiesto (bid&ask) che stanno proponendo sulla piattaforma di trading offerta, mentre un market maker lavora anche con banche e clienti al dettaglio. E’ bene tener presente che le operazioni che fanno i traders (operatori finanziari finali) non si basano sui prezzi che sono stati quotati sulla piattaforma.

Le tariffe che vengono mostrate ai traders comprendono lo spread che viene applicato dal market maker. Lo spread è fondamentalmente la differenza tra il prezzo bid e quello ask (prezzo di acquisto e di vendita). Dal momento che i market maker scambiano per conto dei traders, finiscono per ricoprire il ruolo di “contatori” degli scambi. Così, quando i traders comprano una valuta, il broker (operatore professionista) la vende. Nella maggior parte dei casi, gli spread sono fissi e quindi non vi è alcuna ambiguità circa l'importo che il market maker richiede per ogni transazione.


Pro e contro dei Market Maker

Come in quasi tutto ciò che scegliamo, ci sono sempre vantaggi e svantaggi. Allo stesso modo, ci sono pro e contro nella scelta di un market maker piuttosto che un network di comunicazione elettronica.

I market maker generalmente forniscono una piattaforma di trading che per loro è esclusiva. Questa piattaforma di trading comprende vari tipi di funzionalità che consentono agli operatori di imparare il forex trading. I market maker forniscono anche un periodo di prova gratuito quando la piattaforma può essere utilizzata come account demo (di prova). Il periodo demo è la scelta giusta per i nuovi arrivati che possono esercitarsi nel mercato forex prima di spendere soldi reali. La piattaforma di trading che essi forniscono dà anche grafici gratuiti e analisi che gli operatori possono utilizzare per l'analisi tecnica del trading forex. Le piattaforme sono inoltre estremamente facili da usare e quindi possono essere di grande aiuto agli operatori che vendono per la prima volta.

Piattaforma forex onlineLo spread che un market maker fornisce può essere diverso da quello di un altro market maker. Questo significa che non si può ottenere il massimo beneficio dal forex broker che si sta utilizzando. Questo è il motivo per cui è estremamente importante fare una ricerca completa prima di decidere di lavorare con uno in specifico market maker.

La ricerca che si fa sui market maker deve essere approfondita e tesa a confrontare tutte le funzioni e caratteristiche, compresi gli spread che vengono offerti. È meglio scegliere siti indipendenti per leggere recensioni ed approfondimenti sull’argomento, in modo da ottenere una visione oggettiva e conoscere lati positivi e negativi associati ad un market maker ed alla piattaforma specifica che essi forniscono.

Ultimo aggiornamento Sabato 06 Ottobre 2012 00:17
 


Powered by Forex-online.it! Valid XHTML and CSS.

Avviso importante sui rischi: le opzioni, il forex o gli altri strumenti finanziari offrono grandi possibilità di profitto, ma anche molti rischi. Per questo motivo il trading non è adatto
a tutti gli investitori; prima di compiere qualsiasi operazione, investimento o deposito di denaro, è necessario comprendere appieno sia le potenzialità che i rischi. Bisogna essere pienamente
coscienti delle potenziali perdite, per evitare sgradevoli situazioni. Tutte le informazioni contenute su Forex-online.it sono fornite a solo scopo informativo e non costituiscono sollecitazione
ad investimenti di qualsiasi genere. Non siamo un broker, una banca, una società d'investimento o un intermediario finanziario e non forniamo alcun servizio finanziario, d'investimento
o di trading, pertanto, non ci riteniamo responsabili per qualsiasi eventuale perdita subita dal visitatore. Inoltre, Forex-online.it non garantisce dell'accuratezza o della completezza
delle informazioni fornite, e non si ritiene responsabile per qualsiasi errore, omissione o imprecisione.