forex trading logo


Contatti Analisi valute Come investire Mercati Finanziari

Segnalazioni

Login



Risorse

RSS Feed Forex Online

rss forex RSS Forex Online

Home Forex online Utilizzare il ritracciamento di Fibonacci sul Forex
Utilizzare il ritracciamento di Fibonacci sul Forex PDF Stampa E-mail
Trading con Plus 500: * Trading gratuito | Conto demo trading | Bonus Plus 500 | Conto trading gratis
*(servizio CFD, il tuo capitale è a rischio)
Come investire - Forex online
Scritto da Raffaello   
Lunedì 02 Maggio 2011 18:11

Gli operatori Forex utilizzano spesso uno strumento analitico denominato “ritracciamento di Fibonacci”, in onore del celebre matematico che scoprì un particolare algoritmo da utilizzare per ottenere una serie di dati e risultati in diversi settori dell’economia e della matematica.
Servendosi dell’algoritmo di Fibonacci per analizzare i dati Forex, si ottengono due livelli di ritracciamento.
Il primo è il Price Retracement Levels, che riporta i seguenti valori: 0,236; 0,382; 0,500; 0,618; 0,764.
L’altro è il Price Extension Levels: 0; 0,382; 0,618; 1; 1,382; 1,618.
I trader prendono in considerazione il Price Retracement quando il trend delle valute fa registrare aumenti e diminuzioni delle quotazioni, e quando vogliono analizzare i supporti e le resistenze.

tracciamento fibonacci forexLa serie contenuta nel Price Extension viene invece utilizzata quando si cerca di fare delle previsioni sui livelli che potrebbe raggiungere un investimento, e quando si fissano i target.
Per adoperare correttamente questi parametri è necessario analizzare anche i dati forniti dagli swing high e dagli swing low.

A livello grafico lo swing high (oscillazione alta) è rappresentato da una barra verticale con due barre più piccole ai lati, al contrario lo swing low (oscillazione bassa) consiste in una barra piccola attorniata da due barre di dimensioni superiori.

Il primo ritracciamento di Fibonacci è utilizzabile quando all’interno di un trend positivo si inserisce una posizione long fino ad arrivare ad un livello di supporto superiore. Attraverso questo sistema si possono però verificare dei problemi in merito alla scelta degli swing high o degli swing low, per cui per non correre rischi è consigliabile analizzare grafici che contengono periodi temporali più ampi.
La seconda serie di Fibonacci ha lo scopo di aiutare il trader a fissare il target: il tipico esempio è quello di un’analisi compiuta su un trend positivo, all’interno di un grafico in cui siano visibili uno swing high, uno swing low, ed il ritracciamento riferito allo swing low.
In tali ipotesi il consiglio è quello di stabilire il target a 0,500 e iniziare ad operare in direzione opposta al ritracciamento.

Ultimo aggiornamento Venerdì 06 Maggio 2011 18:50
 


Powered by Forex-online.it! Valid XHTML and CSS.

Avviso importante sui rischi: le opzioni, il forex o gli altri strumenti finanziari offrono grandi possibilità di profitto, ma anche molti rischi. Per questo motivo il trading non è adatto
a tutti gli investitori; prima di compiere qualsiasi operazione, investimento o deposito di denaro, è necessario comprendere appieno sia le potenzialità che i rischi. Bisogna essere pienamente
coscienti delle potenziali perdite, per evitare sgradevoli situazioni. Tutte le informazioni contenute su Forex-online.it sono fornite a solo scopo informativo e non costituiscono sollecitazione
ad investimenti di qualsiasi genere. Non siamo un broker, una banca, una società d'investimento o un intermediario finanziario e non forniamo alcun servizio finanziario, d'investimento
o di trading, pertanto, non ci riteniamo responsabili per qualsiasi eventuale perdita subita dal visitatore. Inoltre, Forex-online.it non garantisce dell'accuratezza o della completezza
delle informazioni fornite, e non si ritiene responsabile per qualsiasi errore, omissione o imprecisione.